Napoli greco-romana
6 - La statua del Nilo

La statua del Nilo (foto: Daniele Pizzo, novembre 2006)
Crocevia di culture e razze differenti, Neapolis ospitÚ in epoca romana anche diverse colonie orientali. Tra queste, particolarmente fiorente fu quella alessandrina, localizzata nella cosiddetta Regio Nilensis; in corrispondenza di quest'area, nell'odierna Piazzetta Nilo, si trova ancora oggi la statua dedicata al sacro fiume egiziano, risalente al II sec. d.C. e raffigurato come un anziano sdraiato sull'acqua, circondato da elementi egiziani e con in mano una cornucopia.


Pagina precedente


Pagina successiva

Torna alla mappa dei siti

Torna a Monumenti
Torna a Home Page